FESTIVAL INTERNAZIONALE
DEL TARTUFO BIANCO

Visite guidate e passeggiate

BOLOGNA
FWELCOME

STEFANO BARBIERI
GUIDA AMBIENTALE ESCURSIONISTICA

Giovedì 1 novembre

Trekking urbano
sulla via del tartufo


La via del tartufo
con dimostrazione di ricerca del tartufo


“La via del Tartufo”, che sarà inaugurata proprio in occasione della 35esima edizione di questo Festival, offrirà ai viandanti la possibilità di immergersi tutto l’anno nelle bellezze paesaggistiche e nelle delizie enogastronomiche di Savigno. Nel corso di questo trekking, anteprima assoluta, una guida escursionistica, un Tartufino e il suo cane ci accompagneranno alla scoperta dei
segreti del Tuber magnatum. Non mancheranno soste di fronte a panorami mozzafiato, visite a deliziosi borghi, un giro tra le botteghe del centro e anche un incontro virtuale con Gino Pellegrini, artista di fama mondiale che proprio a Savigno aveva scelto di trascorrere gli ultimi anni di vita.



Partenza: da Savigno piazza XV Agosto alle ore 9:00 – Arrivo previsto ore 13:00 circa
Lunghezza del percorso: 8,2 km – Dislivello molto contenuto – Difficoltà: facile
Quota di partecipazione: gratuito
Prenotazione necessaria: Rete Pro Loco Reno Lavino Samoggia - reteprolocorls@gmail.com

Domenica 4, 11 e 18 novembre

Truffle experience
& shuttle service tartufesta 2018

Si parte da Bologna con bus privato per giungere a Savigno verso le 10, Prima tappa sarà la visita allo stabilimento di Appennino Food dove si farà una degustazione di prodotti al tartufo. La giornata proseguirà poi con la dimostrazione di cerca del tartufo assieme ad un esperto tartufino ed al suo cane.
Ci sarà poi il tempo per una vista al Festival del tartufo per poi ripartire alle 16 per il rientro a Bologna.
INFORMAZIONI UTILI: avvisiamo che in caso di maltempo la caccia al tartufo sarà annullata perché i cani non possono sentire l'odore del tartufo.

Partenza: da Bologna alle ore 9:00 - ritorno ore 17:00 circa
Quota di partecipazione: € 35 bus navetta A/R e visita guidata con cerca del tartufo

Prenotazione necessaria
BOLOGNA WELCOME - Piazza Maggiore 1/e - tel: +39 051 6583111 - email: booking@bolognawelcome.it

VAI AL SITO

Sabato 3, 10 e 17 novembre

T-Factor


Vuoi sapere se il tuo cane ha nelle vene il fattore T? Se ha il talento per trovare i tartufi?
Portalo al Festival del Tartufo di Savigno e mettilo alla prova sul campo con l'aiuto dei nostri istruttori


Ritrovo: Savigno Piazza XV Agosto alle ore 14:30

Iscrizione necessaria
Stefano Barbieri - Guida Ambientale Escursionistica
333.3728356 - passiavanti@gmail.com
ProLoco Savigno - presso lo stand informazioni in Piazza XV Agosto
proloco.savigno@gmail.com

Sabato 3, 10 e 17 novembre

La notte dei Tartufi Mannari

Una facile passeggiata notturna con la luna piena, dimostrazione di ricerca con un tartufino e il suo cane.....e il racconto della famosa leggenda del tartufo mannaro.
Al termine possibilità di cenare presso il ristorante Il Tagliere e provare il loro menu degustazione al Tartufo Bianco.

Partenza: da Savigno alle ore 17:30 - ritorno ore 20:00 circa
Lunghezza del percorso: 4 km – Dislivello molto contenuto – Difficoltà: facile
Quota di partecipazione: € 10, bambini fino ai 10 anni gratis
Scarica la traccia KMZ

Prenotazione necessaria
Stefano Barbieri - Guida Ambientale Escursionistica
333.3728356 - passiavanti@gmail.com

GUARDA IL VOLANTINO

Domenica 4 novembre

Amarcòrd Val Samoggia


Passeggiata nella campagna e
nei ricordi del secolo scorso con
dimostrazione di ricerca del tartufo


Amarcord, parola resa famosa dal regista Fellini, nel dialetto locale vuol dire “mi ricordo” e in questo caso ci riferiamo ai suoni, agli odori e alle atmosfere di un tempo, non troppo passato, quando c'erano meno macchine, meno macchinari e la vita aveva un ritmo più umano. Come si faceva una volta arriveremo in paese, al Festival del Tartufo, a piedi, seguendo il torrente Samoggia
attraverso campi coltivati e antichi nuclei di case-torri rurali. Durante la passeggiata, proprio come una volta, incontreremo dei personaggi locali che ci daranno il benvenuto e ci racconteranno i loro ricordi personali. L'ultimo che conosceremo sarà un tartufino locale con il suo fido cagnetto e insieme a loro andremo alla ricerca del tartufo bianco.


Partenza: da località Zappolino alle ore 9:30 – Arrivo al Festival per ora di pranzo
Lunghezza del percorso: 6 km – Dislivello insignificante – Adatta a tutti
A disposizione una navetta per tornare al punto di partenza
Quota di partecipazione: € 10 adulti, € 5 bambini fino ai 10 anni
Scarica la traccia KMZ

Prenotazione necessaria
Stefano Barbieri - Guida Ambientale Escursionistica
333.3728356 - passiavanti@gmail.com

Domenica 11 novembre

La via del tartufo


Passeggiata panoramica
nei luoghi di produzione del tartufo
con dimostrazione di ricerca del tartufo


Escursione guidata sulle colline della Valle del Samoggia, tra bellissimi panorami e graziosi borghetti, per scoprire curiosità e segreti del mondo dei tartufi ed in particolare di Sua Maestà Tuber
Magnatum, il Tartufo Bianco. Arrivati alla tartufaia “Le Vigne” un tartufaio locale ed il suo cane ci daranno una dimostrazione dal vivo della ricerca del prezioso fungo ipogeo.


Partenza: Savigno Piazza XV Agosto alle ore 9:30
rientro alle 13 circaper godersi le tante e deliziose proposte degli stand enogastronomici del Festival
Lunghezza del percorso: 8 km ad anello – Dislivello molto contenuto – Difficoltà: facile
Quota di partecipazione: € 10 adulti, € 5 bambini fino ai 10 anni
Scarica la traccia KMZ

Prenotazione necessaria
Stefano Barbieri - Guida Ambientale Escursionistica
333.3728356 - passiavanti@gmail.com

Domenica 18 novembre

L'Oro Bianco
sulla Piccola Cassia


Passeggiata panoramica
lungo l'antica via romana
con dimostrazione di ricerca del tartufo


Come i pellegrini e i mercanti di duemila anni fa percorreremo un pezzo di questa antica strada romea che recentemente è stata riscoperta e resa percorribile.
Il percorso si snoda tutto sulla cresta delle colline che guardano la splendida valle del Samoggia con panoramiche sorprendenti che offrono la vista delle cime appenniniche e dell'infinita trama di valli e colline a sud di Bologna. Lungo il cammino ascolteremo il
racconto delle cronache di quei tempi quando la Val Samoggia era una pericolosa terra di confine e sulla quale si affacciavano due culture molto differenti tra loro. Una storia curiosa che spiega tante cose sul carattere di noi emiliani... di frontiera. Poco prima di arrivare in paese ci fermeremo in un boschetto dove assisteremo ad una dimostrazione di ricerca del tartufo con un esperto locale e il suo cane.


Partenza: da località Tiola alle ore 9:30 – Arrivo al Festival per ora di pranzo
Lunghezza del percorso: 7 km – Dislivello molto contenuto – Difficoltà: facile
A disposizione una navetta per tornare al punto di partenza
Quota di partecipazione: € 10 adulti, € 5 bambini fino ai 10 anni
Scarica la traccia KMZ

Prenotazione necessaria
Stefano Barbieri - Guida Ambientale Escursionistica
333.3728356 - passiavanti@gmail.com

Domenica 4, 11 e 18 novembre

Viaggio nel mondo dei Tartufi


Tutte le curiosità e i segreti dell'Oro Bianco dei nostri Colli raccontate dal vivo da una guida.


Ritrovo: Savigno Piazza XV Agosto sotto l'obelisco
Orario: dalle ore 14:30 alle ore 17:30 ogni 30 minuti
Quota di partecipazione: gratuito


Stefano Barbieri - Guida Ambientale Escursionistica
333.3728356 - passiavanti@gmail.com

Escursioni e dimostrazioni
di cerca del tartufo


E' possibile organizzare, su richiesta e per gruppi, piccole escursioni con dimostrazione di ricerca del tartufo.


Stefano Barbieri - Guida Ambientale Escursionistica
333 372 8356 - passiavanti@gmail.com


Il Festival è possibile grazie a:

Truffle